11 Ottobre 2019 social media

Per la Corte di Giustizia Ue Facebook deve rendere inaccessibili i contenuti illeciti in tutto il mondo


La scorsa settimana la Corte di Giustizia dell’Unione Europea si è pronunciata su una questione particolarmente rilevante per quanto riguarda l’uso dei social network, affermando, nella sentenza, che Facebook può essere obbligata a rimuovere commenti identici e equivalenti a un commento precedentemente dichiarato illecito.

In una breve intervista per il GR di Radio1 Rai ho provato ad analizzare quali potrebbero essere gli aspetti di maggiore criticità e i rischi derivanti da una decisione di questo tipo.

Ascolta l’intervista su Radio 1 Rai

Salvo dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono distribuiti con licenza CC BY-NC 4.0 - immagini: Andrea Gadaldi | Privacy policy
Designed by Lago digitale