Open Data: l’Italia c’è!


Come sanno bene i lettori di questo blog, l’Italia è uno dei pochi Paesi che non hanno ancora avviato organiche e compiute strategie di Open Data; tuttavia – grazie all’impegno di comunità, associazioni e alcuni amministratori – quello della liberazione dei dati pubblici è diventato un tema sempre più sentito tanto da spingere il Ministro Brunetta,nel corso dell’evento conclusivo di ForumPA 2011, ad annunciare che presto anche l’Italia avrà una politica di “Open Data“.

Grazie ad Antonella Napolitano, ho provato a fare il punto sullo stato dell’arte del Movimento Open italiano in un post (in inglese) sul blog del Personal Democracy Forum dal titolo “Open data – Italy says “present”.

Quanta strada abbiamo fatto 🙂

Citizen Participation 2

Salvo dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono distribuiti con licenza CC BY-NC 4.0 | Privacy policy
Designed by Lago digitale