6 Febbraio 2012 Corsi E-government Segnalazioni

Codice dell’Amministrazione Digitale: un percorso di autoistruzione on line


Poco più di un anno fa, il 25 gennaio 2011, sono entrate in vigore le modifiche al Codice dell’Amministrazione Digitale (CAD) che – nelle intenzioni del legislatore – rappresenta lo strumento per la modernizzazione e la digitalizzazione della PA italiana.

La riforma, attesa da tempo, costituisce un passaggio di decisiva importanza per l’innovazione del nostro Paese e tutte le Amministrazioni sono chiamate a confrontarsi con con queste norme per comprendere la reale portata delle nuove disposizioni.

Ignorare queste prescrizioni non è più possibile dal momento che le nuove norme prevedono termini stringenti per l’adeguamento e potenziano il sistema sanzionatorio per le Amministrazioni che non dovessero rispettare le prescrizioni contenute nel nuovo Codice dell’Amministrazione Digitale.

Tuttavia, finora, molti Enti hanno sottovalutato il CAD e non hanno provveduto nè alla formazione del personale nè al necessario adegualmento tecnologico ed organizzativo.

E’ per questo motivo che ci tengo a segnalare un importante progetto promosso da Ancitel (società dell’Associazione dei Comuni italiani) a cui ho il piacere e l’onore di collaborare: un percorso di formazione sul CAD, interamente on line destinato a Comuni, Province e Regioni.

Un corso on line per le Pubbliche Amministrazioni

Il Programma di formazione CAD è il servizio che offre ai funzionari degli Enti locali un percorso di autoistruzione on line (articolato in 18 moduli) per approfondire le novità introdotte dal nuovo Codice dell’Amministrazione Digitale e per conoscere tutte le implicazioni che ha il CAD nella gestione dei procedimenti amministrativi degli Enti.

Formazione CAD rappresenta, inoltre, un vero e proprio strumento operativo pratico con il quale “leggere” la propria organizzazione. Al termine del percorso formativo, infatti, gli Enti potranno valutare il loro livello di adeguatezza alla normativa e capire dove agire per adeguarsi al CAD e rispondere all’impegnativo cambiamento che esso impone alla Pubblica Amministrazione italiana.

Maggiori informazioni su programma ed iscrizioni sono disponibili all’indirizzo http://cad.ancitel.it

Salvo dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono distribuiti con licenza CC BY-NC 4.0 | Privacy policy
Designed by Lago digitale