Articoli Sentenze interessanti Social Networks Tech.Law
23 Febbraio 2012
Tech.Law: “Se l’ex-collaboratore (infedele) sottrae gli indirizzi e-mail dei clienti…”

In qualunque azienda, ormai, i rapporti con i fornitori e i clienti vengono tenuti – prevalentemente – per via telematica, attraverso la posta elettronica. Dipendenti e collaboratori accedono a questi dati, quotidianamente, nello svolgimento della propria attività lavorativa. Alcuni, addirittura, sui social networks diventano “amici” dei clienti dell’azienda, collezionando raccomandazioni e stringendo con essi relazioni…

Leggi
E-government Segnalazioni Sentenze interessanti
30 Settembre 2011
La PEC è un diritto, lo dice il T.A.R.

Visto che la notizia è ormai diventata di pubblico dominio, posso segnalare anche da questo blog un’importante pronuncia giurisprudenziale in materia di diritti e amministrazione digitale: la sentenza T.A.R. Basilicata n. 478/2011. Si tratta di una pronuncia importante perché è la prima in materia di Codice dell’Amministrazione Digitale e perché riconosce carattere cogente alle norme…

Leggi
Sentenze interessanti
24 Febbraio 2010
Houston, abbiamo un problema: Google condannata per il “caso Vividown”

E’ notizia di pochissimi minuti fa: tre dirigenti di Google sono stati condannati dal Tribunale Penale di Milano per violazione della privacy nell’ambito del noto caso “Vividown” relativo alla pubblicazione di un video che mostrava un minore affetto da sindrome di Down insultato e picchiato da quattro studenti. Ancora non sono disponibili le motivazioni della…

Leggi
Diritto d'autore Segnalazioni Sentenze interessanti
9 Febbraio 2010
The Pirate Bay, sequestro 2.0

Domenica, commentando la notizia dell’ultimo provvedimento del Tribunale del Riesame di Bergamo sul caso “The Pirate Bay“, ero stato facile profeta nel prevedere che non ci sarebbe voluto molto per assistere ad un nuovo sequestro del popoarissimo tracker di file torrent. Infatti, dopo il tempo necessario per provvedere agli adempimenti di rito, “thepiratebay.org” è stato…

Leggi
Diritto d'autore Segnalazioni Sentenze interessanti
7 Febbraio 2010
La guerra del copyright non accenna a finire: l’Italia oscurerà ancora The Pirate Bay

Sito sottoposto a sequestro. Questa potrebbe essere la schermata che tra qualche giorno gli utenti italiani visualizzeranno quando tenteranno di raggiungere The Pirate Bay, il popolare tracker di file torrent, da tempo al centro di numerosi giudizi in tutto il mondo per questioni legate al copyright. In Italia, come ricorderete, la battaglia legale è iniziata…

Leggi
Copyright & Open Source Diritto d'autore Leggi vecchie e nuove Sentenze interessanti
25 Aprile 2009
La legge sul diritto d’autore compie 68 anni, ma non è un buon compleanno

In questi giorni cade una ricorrenza: la Legge sul Diritto d’Autore (Legge 22 aprile 1941, n. 633) ha compiuto 68 anni; eppure c’è ben poco da festeggiare. E non solo perchè gli anni cominciano a farsi sentire, ma anche perchè i “ritocchi” a cui la Legge è stata sottoposta negli ultimi anni non sembrano ben…

Leggi
Copyright & Open Source Sentenze interessanti
22 Settembre 2008
Se l’ex dipendente (infedele) sottrae gli indirizzi e-mail dei clienti…

Nella prassi accade molto di frequente che il dipendente di un’azienda – una volta cessato il rapporto di lavoro – utilizzi dati e informazioni del precedente datore di lavoro (come ad esempio l’elenco dei clienti e dei fornitori) per fornirli ad un’impresa concorrente o per avviare una propria attività economica. Si tratta di comportamenti molto…

Leggi
Blogging Leggi vecchie e nuove Sentenze interessanti
16 Giugno 2008
Tempi duri per i blogger?

In questi giorni diverse notizie, non proprio incoraggianti, di problemi legali per i blogger italici. Sta facendo il giro della blogosfera (e non solo) la notizia della prima condanna di un blogger per “stampa clandestina“. Il Tribunale di Modica (RG) ha, infatti, condannato il noto storico siciliano Carlo Ruta ad una pena pecuniaria con l’accusa…

Leggi
Leggi vecchie e nuove Sentenze interessanti
8 Febbraio 2008
Editoria on line: quanti pasticci!

Spesso accade che le sentenze che riguardano le nuove tecnologie facciano discutere e facciano emergere l’esigenza di norme nuove e coerenti che disciplinino con consapevolezza e competenza i nodi giuridici aperti dall’informatica e dalla telematica. Sotto questo profilo mi sembra particolarmente emblematica una recente sentenza che riguarda l’editoria on line. Si tratta della decisione n….

Leggi
Miscellanea Sentenze interessanti
21 Maggio 2007
Non so cos’è un sito internet

Non è un’affermazione provocatoria o lo sfogo di un pensionato a digiuno di tecnologie, ma la candida affermazione di un giudice inglese, Peter Openshaw. L’ammissione è arrivata mentre si celebrava l’udienza di un processo avente ad oggetto reati commessi attraverso gli strumenti informatici. Il Giudice ha, infatti, invitato le parti ad utilizzare un linguaggio più…

Leggi
Salvo dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono distribuiti con licenza CC BY-NC 4.0 | Privacy policy
Designed by Lago digitale